Vai al contenuto

VW Golf Club Italia uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Home Entertainment


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8086 risposte a questa discussione

#7846 FiloGTI

FiloGTI

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23930 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:LA CAPITALE
  • Interessi:Auto, Moto, Animali
  • Auto: GOLF TDI 150cvGTI
  • Moto: Honda CBR 600 RR, Honda CRF 450R 2007

Inviato 11 gennaio 2019 - 17:18



#7847 TDINERO

TDINERO

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18590 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:busto arsizio tra (va)e(mi)
  • Auto: golf tdi 110@140

Inviato 11 gennaio 2019 - 20:16

In realtà tra le specifiche del nuovo OLED Panasonic (qui tutte), parlano di HDMI 2.1, ma penso voglia dire tutto e niente. Probabilmente sarà una 2.0 "evoluta", non una vera 2.1.
Panasonic.JPG
 
 


Esatto.
Dovrebbe essere una 2.1 castrata.
Cmq aspettiamo notizie certe.

#7848 TDINERO

TDINERO

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18590 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:busto arsizio tra (va)e(mi)
  • Auto: golf tdi 110@140

Inviato 11 gennaio 2019 - 21:39

Io cmq aspetterei in caso le vere 2.1
per poter giocare in 4k 60 FPS HDR RGB.

La differenza c'è.



#7849 TDINERO

TDINERO

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18590 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:busto arsizio tra (va)e(mi)
  • Auto: golf tdi 110@140

Inviato 12 gennaio 2019 - 22:06

La condivisione degli account sui servizi in streaming potrebbe presto divenire molto più ostica. La britannica Synamedia ha presentato al CES una nuova tecnologia capace di individuare chi condivide la propria password con altri utenti. Netflix, HBO Go, Amazon Prime Video o altre compagnie operanti come fornitori di servizi online si possono rivolgere a Synamedia per acquistare il "Credential Sharing Insight".

Questa tecnologia analizza i dati forniti tramite il cosiddetto "machine learning". L'enorme mole di informazioni viene passata al setaccio con lo scopo di individuare schemi di comportamento e abitudini. Si prendono in considerazione i luoghi in cui si registrano accessi agli account, l'ora in cui vengono utilizzati i servizi, quali contenuti vengono visualizzati, su quali dispositivi e così via. Quando i dati ottenuti da questa accurata analisi indicano la possibilità che un account sia condiviso tra più utenti, Synamedia avverte il fornitore del servizio aggiungendo un punteggio di probabilità. Jean-Marc Racine, CTO di Synamedia, ha illustrato un caso tipico:

Uno schema tipico può essere l'abbonato che guarda simultaneamente lo stesso contenuto nella costa Est e nella costa Ovest degli Stati Uniti. É impossibile che si tratti della stessa persona ed è quindi probabile che si tratti di condivisione.

La segnalazione non comporta necessariamente una reazione da parte del fornitore di servizi. Racine afferma che le compagnie tendono a chiudere un occhio su questo aspetto (condivisione al di fuori del nucleo domestico), poiché sono maggiormente interessate ad espandere la base installata per il proprio prodotto.

La tendenza potrebbe però cambiare. Per il CTO di Synamedia il mercato sta maturando e le richieste ricevute per questo tipo di analisi stanno aumentando. Durante i primi anni di vita le varie piattaforme tendono a non interessarsi della condivisione degli account, poiché in questo modo possono incrementare più velocemente il numero di utenti. Col passare del tempo questo tipo di comportamenti può invece divenire un ostacolo per la crescita. Le compagnie iniziano quindi a considerare il fenomeno come un limite che impedisce di massimizzare i ricavi. Vedremo quindi una stretta sugli account condivisi o sul numero di dispositivi abilitati allo streaming simultaneo?

Hd blog

#7850 TDINERO

TDINERO

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18590 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:busto arsizio tra (va)e(mi)
  • Auto: golf tdi 110@140

Inviato 12 gennaio 2019 - 22:35



#7851 TDINERO

TDINERO

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18590 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:busto arsizio tra (va)e(mi)
  • Auto: golf tdi 110@140

Inviato 14 gennaio 2019 - 22:49

Netflix ha pubblicato il teaser trailer della seconda stagione di "Suburra". I nuovi episodi saranno disponibili (come di consueto tutti insieme) in streaming a partire dal prossimo 22 febbraio. A seguire la sinossi:

Tornano i protagonisti della serie: Aureliano, Spadino, Lele, Sara Monaschi, Amedeo Cinaglia e Samurai. Accanto a loro, altri personaggi già presenti nella prima stagione si riveleranno decisivi nelle dinamiche del potere: la sorella di Aureliano, Livia Adami, Adelaide Anacleti e Angelica, rispettivamente la madre e la moglie di Spadino.

Nel cast troviamo Alessandro Borghi (Aureliano), Giacomo Ferrara (Spadino), Eduardo Valdarnini (Lele), Claudia Gerini (Sara Monaschi), Filippo Nigro (Amedeo Cinaglia), Francesco Acquaroli (Samurai), Barbara Chichiarelli (Livia Adami), Paola Sotgiu (Adelaide Anacleti) e Carlotta Antonelli (Angelica).

TEASER nel link
https://altadefinizi...teaser-trailer/

#7852 pietra10

pietra10

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 55453 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Bologna
  • Interessi:tutto
  • Auto: RX8-Rallye-GTI mk1
  • Moto: Aprilia Tuono Factory '08

Inviato 14 gennaio 2019 - 23:14

Visto bandersnatch...un gran casino!
Non c'entra niente con la serie Black mirror;per il resto affascinante come esperimento...ma dovessero esser tutti così i prodotti, col cavolo che guarderei la tv.
Il bivio è interessante, e ci sta anche proporre l'interattività...ma le scelte devono esser cruciali e proporre alternative sensate: se mi fai scegliere che far mangiare al protagonista come colazione, è praticamente un tirar a sorte e svilisce l'importanza della scelta.

Inviato con Tapatalk dal mio Sony Z5 Compact

#7853 FiloGTI

FiloGTI

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23930 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:LA CAPITALE
  • Interessi:Auto, Moto, Animali
  • Auto: GOLF TDI 150cvGTI
  • Moto: Honda CBR 600 RR, Honda CRF 450R 2007

Inviato 15 gennaio 2019 - 13:01

Visto bandersnatch...un gran casino!
Non c'entra niente con la serie Black mirror;per il resto affascinante come esperimento...ma dovessero esser tutti così i prodotti, col cavolo che guarderei la tv.
Il bivio è interessante, e ci sta anche proporre l'interattività...ma le scelte devono esser cruciali e proporre alternative sensate: se mi fai scegliere che far mangiare al protagonista come colazione, è praticamente un tirar a sorte e svilisce l'importanza della scelta.

Inviato con Tapatalk dal mio Sony Z5 Compact

gran delusione ieri. VOlevo vederlo ma la mia tv non è compatibile con l'interattività. Presa a male



#7854 who83

who83

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15375 messaggi
  • Sesso:Uomo

Inviato 15 gennaio 2019 - 14:32

Visto bandersnatch...un gran casino!
Non c'entra niente con la serie Black mirror;per il resto affascinante come esperimento...ma dovessero esser tutti così i prodotti, col cavolo che guarderei la tv.
Il bivio è interessante, e ci sta anche proporre l'interattività...ma le scelte devono esser cruciali e proporre alternative sensate: se mi fai scegliere che far mangiare al protagonista come colazione, è praticamente un tirar a sorte e svilisce l'importanza della scelta.

Inviato con Tapatalk dal mio Sony Z5 Compact

 

Io l'ho trovato interessante; certo alcune scelte (tipo la scelta della colazione) sono un po' una cavolata, ma penso che quella in particolare sia stata inserita volontariamente per far prendere mano le persone con questo nuovo sistema.

Io penso che proverò a riguardarlo, giusto per vedere altre deviazioni.

Una serie intera con questo sistema, però, penso diventerebbe stancante. Un paio di scelte ok, ma non sono sicuro apprezzerei nemmeno questo.

 

gran delusione ieri. VOlevo vederlo ma la mia tv non è compatibile con l'interattività. Presa a male

 

Veramente? smile_shock.gif  Guardalo su PC, per me è una cosa interessante da provare. 



#7855 pietra10

pietra10

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 55453 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Bologna
  • Interessi:tutto
  • Auto: RX8-Rallye-GTI mk1
  • Moto: Aprilia Tuono Factory '08

Inviato 15 gennaio 2019 - 15:35

Debbo dire che i nerd si divertiranno parecchio con Bandersnatch...c'è una così lunga serie di eventi possibili da far girar la testa:in Rete gira la mappa dei percorsi e degli incastri degli stessi,è pazzesca!!



#7856 TDINERO

TDINERO

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18590 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:busto arsizio tra (va)e(mi)
  • Auto: golf tdi 110@140

Inviato 15 gennaio 2019 - 21:28


LG OLED 2019, cosa cambia. Pochissime scie con OLED Motion Pro

Piccoli ritocchi estetici, nessun cambio al pannello ma tante novità grazie al nuovo processore alpha 9 di seconda generazione. Come il sistema per ridurre il motion blur senza abbassare la luminosità.

A Las Vegas lattenzione si è concentrata tutta sul magnifico TV avvolgibile, ma sarà la serie 9 a rappresentare per LG il grosso delle vendite di TV questanno. C9, E9 e W9 erano presenti allo stand LG della fiera, e abbiamo speso un po di tempo con Alessandro Zearo, Product Manager di LG Italia per i TV, per capire quali sono le differenze tra questi modelli e quelli attuali.

Non ci troviamo davanti ad un rivoluzione, ma ad una semplice evoluzione, con il pannello che resta quello usato sui televisori di questanno, stessa luminosità e stessa resa cromatica. LG Display non ha realizzato un nuovo tipo di pannello OLED, al momento non serve, ma si è limitata a raffinare la produzione.


Sono minime anche le differenze a livello estetico: cambia leggermente la base, e sono stati curati maggiormente alcuni dettagli. SullE9, ad esempio, è stato rivisto il passaggio dei cavi, che diventano ora totalmente invisibili se si guarda il TV di fronte attraverso la base trasparente.


Le vere novità riguardano tuttavia il lato processore, e rispetto allo scorso anno ci troviamo davanti ad un upgrade notevole. Alpha 9, la prima generazione di processore adottato sui modelli del 2018, interveniva esclusivamente sui filtri migliorando il processo di upscaling e altre situazioni particolari, ma il suo contributo era quasi nullo nel caso di segnale nativo.


La nuova generazione, invece, porta miglioramenti anche con segnali nativi: il SoC integra non solo un nuovo controller HDMI 2.1 ma abilita anche quello che LG chiama OLED Motion Pro. Siamo davanti ad una tecnologia sviluppata da LG Display con il nome di OLED Crystal Motion, che promette una riduzione drastica del motion blur e delle scie senza impattare sulla luminosità. Viene usato il black frame insertion, quindi viene inserito un fotogramma nero, ma questo inserimento viene fatto a 120 Hz. LG Display assicura che non è stato modificato il pannello per raggiungere questo obiettivo, ma è stato solo rivisto il controller del pannello.


Abbiamo visto in azione OLED Motion Pro nello stand di LG Display e la differenza sulle scene in movimento è notevole, così come minima è la riduzione di luminosità. Con la generazione precedente, usando il Black Frame Insertion, la scena diventava abbastanza buia.

Una novità questa che verrà apprezzata in ambito gaming, così come saranno apprezzati lHFR, il VRR e linput lag ridotto. Le novità introdotte dallHDMI 2.1 sembrano infatti guardare nella direzione dei giocatori, coloro che attaccano al TV una console o un PC. Ad oggi il PC è lunica sorgente che può sfruttare lhigh frame rate, così come il PC e le console sono le sorgenti che possono sfruttare il frame rate dinamico.


Conviene cambiare un OLED recente con un nuovo modello? Le novità introdotte da LG privilegiano chi guarda contenuti veloci, come lo sport, e chi gioca. Per chi guarda soprattutto film e TV sono stati fatti miglioramenti sullupscaling, ma era anche difficile migliorare un prodotto che, anche in versione entry regala grosse soddisfazioni a chi lo acquista.


Dday

#7857 TDINERO

TDINERO

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18590 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:busto arsizio tra (va)e(mi)
  • Auto: golf tdi 110@140

Inviato 15 gennaio 2019 - 21:33


Netflix: aumento dei prezzi negli Stati Uniti e il titolo vola in borsa

Netflix ha annunciato un nuovo aumento di prezzi del 13-18% che coinvolgerà, almeno in un primo momento, gli abbonamenti degli utenti residenti negli Stati Uniti. Una precedente crescita del costo mensile dell'abbonamento era stata registrato anche in Italia lo scorso 6 ottobre 2017.

La notizia è stata accolta con particolare eccitazione in borsa dove, in poche ore, il titolo del colosso dello streaming digitale ha fatto segnare una crescita del +6% a Wall Street (+5,79% nel momento in cui scriviamo l'articolo con un prezzo di 352,22 dollari ad azione). Secondo quanto annunciato si tratta del più grande aumento di prezzi fatto registrare da Netflix fin dal suo lancio avvenuto ben 12 anni fa.

L'incremento del costo mensile verrà applicato a tutti i piani in abbonamento attualmente esistenti.

Piano Base: da 8 a 9 dollari al mese
Piano Standard: da 11 a 13 dollari al mese
Piano Premium: da 14 a 16 dollari al mese
Le nuove tariffe, fa sapere AP News, saranno applicate immediatamente ai nuovi abbonati ed entro tre mesi agli utenti già in possesso di un abbonamento. Il denaro extra - continua lo stesso sito - aiuterà Netflix a far fronte all'enorme investimento messo in atto per la produzione di spettacoli originali, film, acquisto di licenze e per mettersi in guardia dall'arrivo della concorrenza come Disney+. E per quanto riguarda il nostro paese? Al momento e fortunatamente, l'aumento non ci interesserà, tuttavia si tratta con buona probabilità solo di una questione di tempo, prima che gli attuali abbonamenti subiscano un ritocco.

Hd blog

#7858 who83

who83

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15375 messaggi
  • Sesso:Uomo

Inviato 16 gennaio 2019 - 14:50

Se aumenta ancora, mi sa che inizio veramente a smezzarlo, sempre se sarà ancora possibile, dopo le novità presentate al CES. Mi sa che sono rimasto veramente l'unico coglione a pagarlo pieno! 



#7859 FiloGTI

FiloGTI

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23930 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:LA CAPITALE
  • Interessi:Auto, Moto, Animali
  • Auto: GOLF TDI 150cvGTI
  • Moto: Honda CBR 600 RR, Honda CRF 450R 2007

Inviato 16 gennaio 2019 - 15:11

 
Io l'ho trovato interessante; certo alcune scelte (tipo la scelta della colazione) sono un po' una cavolata, ma penso che quella in particolare sia stata inserita volontariamente per far prendere mano le persone con questo nuovo sistema.
Io penso che proverò a riguardarlo, giusto per vedere altre deviazioni.
Una serie intera con questo sistema, però, penso diventerebbe stancante. Un paio di scelte ok, ma non sono sicuro apprezzerei nemmeno questo.
 
 
Veramente? smile_shock.gif  Guardalo su PC, per me è una cosa interessante da provare. 


Infatti che delusione. Ma che cavolo ho uno zt. Non vale

#7860 dagon

dagon

    Golfista SILVER

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7633 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:chiavari
  • Auto: Cooper S
  • Moto: X-max 250

Inviato 16 gennaio 2019 - 16:09

Se aumenta ancora, mi sa che inizio veramente a smezzarlo, sempre se sarà ancora possibile, dopo le novità presentate al CES. Mi sa che sono rimasto veramente l'unico coglione a pagarlo pieno! 


Sentivo alla radio giorni fa che c'è la possibilità di smezzarlo in maniera lecita, pagando qualcosa in più, fino a quattro persone se non ricordo male, mentre con i nuovi controlli se la password ce l'ha una persona estranea al nucleo familiare faranno problemi




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users