Jump to content

Funzionamento tergicristallo


Recommended Posts

Ciao a tutti, avrei bisogno di un chiarimento sul funzionamento del tergicristallo sulla mia passat 3bg.

 

Con la funzione che dovrebbe intervallare di qualche secondo il funzionamento delle singole spazzate del tergicristallo, ho notato (ma non ho capito se è un caso!!!) che sulla mia auto si attiva solo quando piove...

 

Ovvero:

se non piove fa la prima spazzata e poi il tergicristallo non si muove più

se piove invece procede , come dovrebbe ad intervalli regolari

 

Non ho capito se funziona male oppure effettivamente dipende dalla pioggia...

 

Mah :shock:

Link to post
Share on other sites
  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • art.142/9

    11

  • Pasquale 90

    11

  • sylver65

    6

  • Sbymotta

    5

Top Posters In This Topic

Posted Images

art.142/9

hai i tergicristalli col sensore pioggia...

 

alla prima attivazione, danno una passata per farti capire che è inserito l'automatismo...

 

poi, con il cursore posto sulla parte superiore della leva, regoli la sensibilità... dopodiché ci pensa il sensore...

 

vedrai che, all'aumentare della velocità, o dell'intensità della pioggia, o se si alza la nube d'acqua mentre ti avvicini ad un'auto, la cadenza diventa sempre più frequente fino a diventare continua... o anche a doppia velocità quando è il caso....

 

una delle cose che trovo molto comode...

 

l'unica cosa che ha pro e contro è che, se togli il contatto con i tergi attivati sulla posizione del sensore e riparti, li devi spegnere e riaccendere per riattivare la funzione...

 

quindi, è tutto normale... ci devi solo prendere la mano... 10.gif

Link to post
Share on other sites

hai i tergicristalli col sensore pioggia...

 

alla prima attivazione, danno una passata per farti capire che è inserito l'automatismo...

 

poi, con il cursore posto sulla parte superiore della leva, regoli la sensibilità... dopodiché ci pensa il sensore...

 

vedrai che, all'aumentare della velocità, o dell'intensità della pioggia, o se si alza la nube d'acqua mentre ti avvicini ad un'auto, la cadenza diventa sempre più frequente fino a diventare continua... o anche a doppia velocità quando è il caso....

 

una delle cose che trovo molto comode...

 

l'unica cosa che ha pro e contro è che, se togli il contatto con i tergi attivati sulla posizione del sensore e riparti, li devi spegnere e riaccendere per riattivare la funzione...

 

quindi, è tutto normale... ci devi solo prendere la mano... 10.gif

 

Il sensore pioggia ce l'hanno solo quelli che hanno il specchietto electrocromatico ?

Link to post
Share on other sites
art.142/9

Il sensore pioggia ce l'hanno solo quelli che hanno il specchietto electrocromatico ?

 

onestamente, lo ignoro.. la mia montava entrambi, ma il sensore pioggia è nel supporto dello specchietto... non nello specchietto... si trova a contatto del vetro...

 

i circuiti sono di fatto separati...

 

 

Link to post
Share on other sites

onestamente, lo ignoro.. la mia montava entrambi, ma il sensore pioggia è nel supporto dello specchietto... non nello specchietto... si trova a contatto del vetro...

 

i circuiti sono di fatto separati...

 

 

 

Grazie per il info ;)

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...

Riprendo questo post, per portare a vostra conoscenza un fatto molto strano.

Il concessionareio che mi ha venduto l'auto, prima della consegna ha dvuto sostituire il parabrezza perchè era rotto.

Oggi, presso un altra officina, gli chiedevo se poteva accertarsi del malfunzionamento del tergiscritallo, perchè mettendo la leva in posizione intermittenza, che si dovrebbe attivare con il sensore pioggia associato, dopo aver effettuato un giro al clic della leva, si blocca e non va. Anche in presenzza di pioggia.

 

Ma ho scoperto che il vetro noon è marchiato VW , ma ha un altra marca.

Secondo voi, il sensore pioggia non funziona per il VETRO DIFFERENTE o è il sensorre stesso che non va?

Link to post
Share on other sites
art.142/9

Riprendo questo post, per portare a vostra conoscenza un fatto molto strano.

Il concessionareio che mi ha venduto l'auto, prima della consegna ha dvuto sostituire il parabrezza perchè era rotto.

Oggi, presso un altra officina, gli chiedevo se poteva accertarsi del malfunzionamento del tergiscritallo, perchè mettendo la leva in posizione intermittenza, che si dovrebbe attivare con il sensore pioggia associato, dopo aver effettuato un giro al clic della leva, si blocca e non va. Anche in presenzza di pioggia.

 

Ma ho scoperto che il vetro noon è marchiato VW , ma ha un altra marca.

Secondo voi, il sensore pioggia non funziona per il VETRO DIFFERENTE o è il sensorre stesso che non va?

 

non tutti i parabrezza han le stesse caratteristiche.. quelli predisposti per il sensore pioggia, son specifici..

 

per vedere se il sensore funziona, basta che prendi uno spruzzatore, metti il sensore regolato al minimo, e vaporizzi l'acqua nella zona dello specchietto (stando lontano dal parabrezza per evitare "spazzolate" indesiderate sul naso... )

 

un'altra cosa da verificare è se il gel fra il parabrezza ed il sensore è "uniforme".. se ancora non partono i tergi, o l'attacco è rotto, o è stato riposizionato male, o va sostituito il gel.... o il parabrezza non prevede il sensore.....

Link to post
Share on other sites

però il parabrezza ha una parte trasparente, rispetto a quelle grafiche , diciamo, puntinate, proprio dove è messo il sensorre.

Quello non predisposto forse è privo di quella parte trasparente?

Link to post
Share on other sites
art.142/9

però il parabrezza ha una parte trasparente, rispetto a quelle grafiche , diciamo, puntinate, proprio dove è messo il sensorre.

Quello non predisposto forse è privo di quella parte trasparente?

 

non te lo so dire..

 

so solo che ne ho cambiati due, uno in VW, ed è andato sempre bene... la seconda volta presso la Vetrocar, e dopo la quarta volta pur trovando miglioramenti successivi dopo una serie di operazioni, mi son stufato ed ho posizionato il sensore al massimo... una volta, non lo usavo mai oltre il due....

 

comunque, a catalogo, c'eran varie opzioni.. normale, oscurato, con fascia, con sensore di pioggia... per quello, dicevo che è un vetro specifico...

 

andrebbe verificato il tipo esatto di cristallo presso la casa produttrice...

Link to post
Share on other sites

domani chiamo il conce e gli urlo nelle orecchie.

grazie per l'aiuto.

Link to post
Share on other sites
art.142/9

consiglio di fargli notare gentilmente che il sensore pioggia non va, e che deve provvedere secondo la garanzia di un anno che è tenuto a fornire....

 

se inizi col piede sbagliato, prendendolo di punta, dubito sarà ben disposto nell' aiutarti a risolvere i tuoi problemi.... rolleyes.gif

Link to post
Share on other sites
art.142/9

era un eufemismo. :rolleyes:

 

non escludo che, una volta che abbia fatto eventualmente orecchie da mercante, si possa passare alla fase prospettata... meno eufemisticamente... post-19322-0-82872200-1322165353.gif

Link to post
Share on other sites
Pasquale 90

io ho sostituito il parabrezza di recente...passando da uno non originale, ma forse migliore(plinkinton) ad uno originale marchiato...con fascia oscurata e tutto quantoe devo fare due appunti:

 

- con vecchio vetro il sensore non è che funzionasse alla grande...ma perché tra le sassate e le smitragliate varie, 5 o sei erano proprio davanti al sensore...dry.gif

 

- ho smontato e rimontato personalmente specchietto e sensore pioggia e sul mio non c'é nessun gel...dry.gif ...ma il sensore adesso con il nuovo vetro funziona alla grande...:ok:

ho semplicemente pulito bene "l'occhio" del sensore e la finestrella nel vetro...;)

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...