Jump to content
Geniom

ET - Canale - Dimensione

Recommended Posts

Spero faccia chiarezza a molti e sia di aiuto. Magari mettendolo anche in evidenza :lollone:

 

La comprensione del significato di tali parametri è molto importante nel momento in cui si desideri sostituire i cerchi originali della vettura, sia con cerchi di pari caratteristiche ma disegno diverso, sia con cerchi di caratteristiche differenti, ad esempio di misura più grande, per far sì che, innanzitutto, il cerchio calzi sul mozzo, avendo un PCD corretto, e per evitare che, sbagliando ad esempio la misura dell'offset, o la larghezza del canale, possano essere generati dei contatti fra la ruota e qualche parte meccanica durante il rotolamento e/o in fase di sterzata. Se poi l'auto monta anche un assetto sportivo che la ribassa di qualche decina di millimetri, la necessità di prestare attenzione a questi parametri diventa ancora maggiore.

Veniamo, quindi, a illustrare in dettaglio i vari parametri dei cerchi, aiutandoci con delle figure esplicative e soffermandoci in particolare sulla spiegazione della larghezza del canale, dell’Offset o ET e del PCD.

 

etoffset7tf.jpg

 

figura 1

 

A = Larghezza del canale del cerchio (calettamento) espresso in pollici;

B = Diametro di calettamento del cerchio espresso in pollici;

C = Offset o ET del cerchio espresso in millimetri;

D = PCD; ovvero numero, posizione e distanza in millimetri dei fori di fissaggio del cerchio.

 

Il Canale

Come si vede nella Figura 1, il canale del cerchio non è nient’altro che la parte esterna del cerchio dove viene fissato lo pneumatico.

La larghezza del canale del cerchio è espressa in pollici.

Giocando sulla larghezza del canale, si può far sporgere più o meno la ruota. In particolare, a parità di ET, un cerchio con canale più largo porterà a far sporgere la ruota verso l’esterno della vettura per una misura pari alla metà dell’aumento della larghezza totale del canale, e verso l’interno per l’altra metà.

Ad esempio, a parità di ET, passando ad un cerchio con il canale di larghezza pari a 6” a uno con larghezza del canale pari a 7”, si avrà che la nuova ruota sporgerà ½” verso l’esterno e ½” verso l’interno.

Aumentando opportunamente la larghezza del canale del cerchio, sarà quindi possibile far sporgere di più la ruota senza l’ausilio dei distanziali.

E’ bene tenere presente, però, che alla larghezza del canale del cerchio è legata anche la larghezza dello pneumatico montato. Più si allarga il canale, più elevato sarà il grado di stiramento del battistrada dello pneumatico montato.

Questo può essere positivo fino ad un certo punto. Se un piccolo aumento della larghezza del canale del cerchio a parità di larghezza dello pneumatico può portare a far lavorare lo pneumatico per tutta la misura del suo battistrada, un amento eccessivo può essere controproducente e pericoloso. Si rischia che lo pneumatico si stalloni ed esca dalla sua sede.

Inoltre, per quanto descritto sopra, un amento eccessivo della larghezza del canale, a parità di ET, può portare la ruota a toccare, all’interno, negli organi meccanici della vettura (sospensioni, ecc.), e all’esterno nel passaruota e parafango.

Se l’aumento della sporgenza della ruota a seguito dell’allargamento del canale del cerchio, tuttavia, non è sufficiente a colmare la rientranza della stessa, si può ricorrere anche alla modifica del valore dell’offset del cerchio, come spiegato più avanti.

 

L’ET o Offset

Come si vede nella Figura 1, l'offset o ET altro non è altro che lo spazio, espresso in millimetri, fra la superficie d'appoggio dell'attacco del cerchio al mozzo ed l’asse del cerchio stesso. In questo caso si tratta di un ET negativo.

L’offset può essere, infatti, neutro, positivo o negativo, come si evince meglio dalla Figura 2 .

 

offset2pc4vg.jpg

 

figura 2

 

Si ha ET pari a zero, quando l’asse del cerchio coincide con l’attacco del cerchio al mozzo.

Si ha ET positivo, quando l’asse del cerchio risulta rientrante rispetto all’attacco del cerchio al mozzo.

Si ha ET negativo, quando l’asse del cerchio risulta sporgente rispetto all’attacco del cerchio al mozzo.

 

Giocando sulla misura dell’ET, a parità della larghezza del canale, si può far sporgere più o meno la ruota rispetto al cerchio originale.

In particolare, a parità della larghezza del canale, abbassando l’offset di un cerchio (ad esempio passando da ET 35 a 20), la ruota risulterà più sporgente (in questo caso di 15 mm).

Variando opportunamente l’offset del cerchio, sarà quindi possibile far sporgere di più la ruota senza l’ausilio dei distanziali.

E’ bene tener presente, tuttavia, che una diminuzione eccessiva dell’ET, può portare, come i distanziali, ad una usura precoce dei cuscinetti e organi delle sospensioni, ed essere addirittura controproducente sulla tenuta di strada del veicolo. Inoltre si rischia che la ruota tocchi nel passaruota e parafango.

Se una riduzione dell’ET di 15 - 20 mm non è sufficiente a colmare la rientranza della ruota, si può ricorrere anche alla modifica della larghezza del canale, come spiegato in precedenza.

 

Il PCD (numero, posizione e distanza dei fori di fissaggio)

Ogni cerchio è caratterizzato dal numero di fori per il fissaggio e dall’interasse dei fori.

In particolare, l’interasse è il diametro del cerchio che taglia il centro di ogni foro.

Nella Figura 3 è I.

 

disegnointerasseforicerchio6kr.jpg

 

figura 3

 

Il PCD è un dato molto importante per permettere il corretto fissaggio della ruota al mozzo.

Se il numero dei fori e l’interasse dei fori non sono corretti, il cerchio non potrà essere avvitato al mozzo, e quindi montato.

 

Come si leggono i codici di un cerchio

Per finire, illustriamo brevemente, tramite un esempio, come leggere i dati relativi ad un cerchio.

Normalmente questi dati sono indicati sul cerchio stesso, o dietro ad una delle razze, o dietro alla coppetta copri bulloni.

Immaginiamo che sul cerchio sia riportata la seguente dicitura:

 

7,5J x 18 –- ET 35 –- 5/100

 

Come si legge e quale significato hanno le diverse parti che la compongono?

• 7,5 è la misura in pollici della larghezza del canale del cerchio (1 pollice = 2,54 cm), sul quale dovrà alloggiare un pneumatico avente caratteristiche di larghezza nominale nelle tolleranze previste;

• J è la lettera che determina la conformazione del canale ruota in corrispondenza del montaggio con pneumatici moderni di tipo tubeless a carcassa radiale;

• 18 è il diametro in pollici del cerchio sul quale verrà montato uno pneumatico con il medesimo valore;

• ET 35 è l’offset del cerchio, ossia lo spostamento laterale (campanatura) del cerchio rispetto all'asse del mozzo ruota espresso in millimetri;

• 5/100 è il PDC del cerchio, ossia il numero dei fori (5) e l’interasse dei fori in millimetri (100).

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie x la tua spiegazione dettagliata e vedo che te ne intendi, scusa io ho una golf v spotlain 2000 tdi 4 motion ho montato dei cerchi MAK INVIDIA ICE BLACK del 17 a J"8 et 50 secondo te' sono in regola ????? grazie x una tua risposta ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti. Da rivenditori di cerchi in lega abbiamo ritenuto utile portare a conoscenza degli utenti di e-bay i retroscena del mondo dei cerchi in lega definiti "REPLICHE" e scrivere questa piccola guida all'acquisto.

 

Iniziamo con il definire le "REPLICHE". Le repliche sono ottimi cerchi in lega che riproducono il disegno originale dei cerchi di primo equipaggiamento delle maggiori case Automobilistiche.

 

Guida all'acquisto:

 

Le misure sono molto importanti:

 

Il CANALE: è la parte che ospita il pneumatico, la sua larghezza è espressa in pollici (7,5 - 8,0 ecc.), è importante conoscere la giusta larghezza del canale in base alla larghezza delpneumatico che vorremo montare (es.: un pneumatico 225 sarà montato su un canale 7,5 o al max su un canale 8,0)

 

IL PCD indica il numero di fori e l'interasse tra i fori stessi (per i bulloni) esempio: 5x112 ovvero 5 fori con un interasse di 112mm.

 

IL C.B. ovvero Center Bore indica il diametro del foro centrale del cerchio, quello dove entra il mozzo ruota.

 

L'ET indica la misura tra il mozzo (attacco) ed il centro del "canale" è espresso in mm. e può essere positivo (ET40) o negativo (ET-15). E' una misura molto importante e va rispettata il più possibile poichè incide sulla carreggiata dell'auto. Facciamo un esempio concreto: la tua auto monta di norma un ET 47, con lo stesso attacco puoi trovare un ET20 cosa significa? Puoi montare il cerchio? In pratica si poichè l'attacco ed il mozzo sono uguali ma in effetti il montaggio è sconsigliato per due motivi: 1) perchè la gomma potrebbe toccare la carrozzeria. 2) perche un ET20 allarga la carreggiata di 27 mm. rispetto all'ET47, pertanto quasi sicuramente la ruota fuoriesce dai parafanghi e ciò è vietato dal Codice della Strada.

 

Se invece, nonostante l'ET basso, la ruota non fuoriesce dal parafango il montaggio è possibile.

 

Prendiamo l'esempio dei distanziali. La GOLF V° ha un ETmolto alto (ET51), invece di montare i distanziali da 16 mm è consigliabile montare un cerchio con ET 38. Si ottiene lo stesso effetto ma si evita una massa estranea sulla ruota che quasi sempre cmporta inneschi di vibrazioni.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, volevo montare dei cerchi OZ canova di 18 nella mia golf v, l'oz mi ha consigliato un'et di 48 con un canale di 8 pollici; Qualcuno sà darmi qualche consiglio? ET 35? Troppo larga?

Share this post


Link to post
Share on other sites
quali sarebbero le misure esatte di cerchi e pneumatici per golf 4 gti?

sai dirmi tutte le misure esatte?

 

:huh: :huh: :huh:

 

:huh: :huh: :huh:

 

leggersi la spiegazione no eh?

Edited by Gando

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi permetto di aggiungere questo programmino facile da usare che mostra le differenze tra cerchio attuale e cerchio che si vuole acquistare con ET canale e pneumatico,a me sembra molto utile e ben fatto

 

http://users.telenet.be/Goffin/banden.xls

 

spero possa essere utile a qualcuno :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, ho una golf 2.0 tdi gtsport (anno 2008) con montati cerchi di serie (17"). Qualcuno sa dirmi con sicurezza quali siano ET, PDC e canale?

 

Il discorso è che vorrai montare cerchi del 16" per i pneumatici invernali (205/55 R16) , ho trovato alcune repliche VW su internet (es. RC 334 o RC488) con ET 42mm o 54mm e canale 6,5".

 

Vorrei sapere se la riduzione a 42mm o l'aumento dell'offset a 54mm (ipotizzando che l'originale sia pari a 50mm) possono comportare qualche problema di natura meccanica, di usura o di sollecitazione del pneumatico, oltre al fatto di una maggiore o minore sporgenza.

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti, ho una golf 2.0 tdi gtsport (anno 2008) con montati cerchi di serie (17"). Qualcuno sa dirmi con sicurezza quali siano ET, PDC e canale?

 

Il discorso è che vorrai montare cerchi del 16" per i pneumatici invernali (205/55 R16) , ho trovato alcune repliche VW su internet (es. RC 334 o RC488) con ET 42mm o 54mm e canale 6,5".

 

Vorrei sapere se la riduzione a 42mm o l'aumento dell'offset a 54mm (ipotizzando che l'originale sia pari a 50mm) possono comportare qualche problema di natura meccanica, di usura o di sollecitazione del pneumatico, oltre al fatto di una maggiore o minore sporgenza.

 

grazie

 

Per quanto concerne la maggiore o minore sporgenza se ti prendi la calcolatrice te li puoi calcolare da solo............. :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Geniom per la tua spiegazione.Vorrei installare per la mia GOLF4 1.6 benzina cerchi "santamonica" da 16 (replica) quali misure ET devo cercare senza violazione della legge? Potresti per cortezia farmi un esempio delle tutte misure del uno cerchio giusto? Grazia.

Edited by yurasik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrei anch'io una richiesta da fare, per chi ne sa di più:

 

io ho i Vancouver 18'' e vorrei capire, volendo montare delle gomme invernali su cerchi da 16 o da 17, quali caratteristiche devono avere come Canale e ET.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Avrei anch'io una richiesta da fare, per chi ne sa di più:

 

io ho i Vancouver 18'' e vorrei capire, volendo montare delle gomme invernali su cerchi da 16 o da 17, quali caratteristiche devono avere come Canale e ET.

 

 

up

Share this post


Link to post
Share on other sites
up

 

Per le invernali vanno bene canale 6,5J per le 205/55/16 e canale 7J per le 225/45/17. Ovviamente si tratta di misure di riferimento. Va bene anche mezzo pollice in più. ET da 35 in su per i 6,5J e ET da 45 in su per i 7J. Anche qui volendo puoi stare anche un po' più basso.

 

Queste misure valgono per golf mk5 ed mk6. Per la mk4 puoi avere valori di ET più bassi senza problemi.

 

:lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...