Jump to content
gommone

Resistenza Da Applicare Al Sensore Temperatura Gasolio

Recommended Posts

supermario

Avendo la wastegate (fissa) credevo che la gestione era completamente meccanica e non da mappa, io pensavo che bisognava mettere mano alla vite della wastegate, ma se la si puo alzare in mappa è la cosa più semplice

 

Mi sembra di ricordare che sulle VNT invece (oltre che poterla alzare cmq da mappa) si potesse in alternativa agire sul sensore aps, in pratica bisognava tagliare il filo viola n.3 che arrivava sul sensore aps posizionato sopra l'intercoler e inserirci una resistenza mi sembra da 56 ohm, una roba del genere, mi sbaglio?

 

In che senso non risponde bene come sulle VNT?

 

Ricordo anche che mettendo il sensore aps da 3 bar 051C (che in origine monta su 130 e 150) si andava a cambiare scala di lettura e come conseguenza si aumentava la pressione turbo, ne avevo fatte di prove a suo tempo

Edited by supermario

Share this post


Link to post
Share on other sites
gas88

Avendo la wastegate (fissa) credevo che la gestione era completamente meccanica e non da mappa, io pensavo che bisognava mettere mano alla vite della wastegate, ma se la si puo alzare in mappa è la cosa più semplice

 

Mi sembra di ricordare che sulle VNT invece (oltre che poterla alzare cmq da mappa) si potesse in alternativa agire sul sensore aps, in pratica bisognava tagliare il filo viola n.3 che arrivava sul sensore aps posizionato sopra l'intercoler e inserirci una resistenza mi sembra da 56 ohm, una roba del genere, mi sbaglio?

 

In che senso non risponde bene come sulle VNT?

 

Ricordo anche che mettendo il sensore aps da 3 bar 051C (che in origine monta su 130 e 150) si andava a cambiare scala di lettura e come conseguenza si aumentava la pressione turbo, ne avevo fatte di prove a suo tempo

Con la 47ohm si hanno 0.2 bar di pressione aggiuntiva

Share this post


Link to post
Share on other sites
belinassu

si, tutto il discorso sulla modifica del sensore MAP o della sostituzione con la versione da 3 bar la avevo iniziata io anni fa

all'epoca io avevo messo una resistenza da 33ohm poi avevo messo un potenziometro pilotato (nel senso che era regolabile ma con resistenze in circuito per restare entro precisi limiti senza fare danni)

poi sono passato alla mappa.

E' vero che alcune auto hanno la turbina fissa che non è gestita da mappa (prime TDi anni 90 e anche i Mj 1300 fiat dei primi anni mi pare)

ma nel casi dei PDE la WG è gestita in modo pneumatico dalla N75 che è a sua volta pilotata da mappa usando il feedback del segnale MAP.

Sulle TDI 1.4 a turbina fissa la modifica del MAP è meno efficace perchè sono gestite da una mappatura MAP based a differenza dei 1.9 che sono MAF based.

in sostanza se la ecu legge meno pressione manda anche meno gasolio... mentre con una VNT si limita a ritardare il comando di chiusura delle palette finchè la turbina non raggiunge la pressione target (che è falsata)

 

in pratica sul TDI1.4 devi fare le due modifiche insieme , sensore gasolio e map ma sul map non puoi esagerare e conviene evitare di mettere il map del 150.

Il map del 150 diventa interessante solo se fai una mappa spinta, magari con turbo rinforzato...

Edited by belinassu

Share this post


Link to post
Share on other sites
supermario

ho capito, in pratica in buona sostanza sul 1.4 se falsi la lettura con resistenza sul sensore aps leggendo meno pressione turbo è vero che apre la wastegate a una pressione maggiore, ma è anche vero che la ecu basandosi sul segnale del sensore aps stesso, leggendo un valore più basso iniettera di meno, quindi di sicuro non è la strada da seguire

 

il sensore aps da 3bar del 130/150 già ce l'avrei in avanzo veramente, ma al di là di questo come mai dici che non conviene metterlo? so che mettendolo cambia scala e in linea generale so che cmq fa aumentare la prex turbo, ma in pratica cosa accadrebbe esattamente se lo si monta?

 

logicamente la strada più facile breve e pulita da seguire sarebbe quella di alzare di 0.2 o 0.3bar in mappa e fine

Edited by supermario

Share this post


Link to post
Share on other sites
belinassu

in buona sostanza aumenta il lag, sotto tira meno e poi ti da il calcio tutto insieme a 3000 giri...

ovviamente messo insieme alla resistenza gasolio...

questo perchè inizialmente la ecu non sente pressione e toglie gasolio anche se la resistenza compensa

(se non la metti l'auto va in errore e non sale oltre i 2000 giri)

poi la pressioen inizia a salire abbastanza per cui anche la mandata è consistente e poi tutto insieme hai gasolio e turbo e spinge forte...

con la mappatura ovviamente il problema non esiste.

Share this post


Link to post
Share on other sites
supermario

Capito, ora è tutto chiaro, non c'è alternativa ad alzare la pressione in mappa

Share this post


Link to post
Share on other sites
carlosabene

Per usare le equivalenze matematiche: le R stanno al campetto di calcio della parrocchia come una mappa con le palle sta al santiago bernabeu, se chi modifica il file sa il fatto suo. Garantisco.

 

I risultati ottenibili con le R non sono nemmeno paragonabili a quelli che si hanno modificando i parametri da mappa ...coke.gif

Tra qualche giorno dovrebbe arrivarmi il tanto ricercato TACHO FULL-FISS- con codice 3B0920846A. Se riesco prima di NATALE vengo da te (previo appuntamento) per mappare la Passattona e settare il tacho. Ne parlammo parecchio tempo fa,ma le vicissitudini di vita....non si può sempre giocherellare. Male che va entro gennaio,così vediamo pure un po di anomalie. Ad esempio la spia guasto motore che non si accende.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maxritmo

nemmeno sulla mia si accende

Share this post


Link to post
Share on other sites
Zagor

Tra qualche giorno dovrebbe arrivarmi il tanto ricercato TACHO FULL-FISS- con codice 3B0920846A. Se riesco prima di NATALE vengo da te (previo appuntamento) per mappare la Passattona e settare il tacho. Ne parlammo parecchio tempo fa,ma le vicissitudini di vita....non si può sempre giocherellare. Male che va entro gennaio,così vediamo pure un po di anomalie. Ad esempio la spia guasto motore che non si accende.

 

10.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Blackhorse

Provata pure io la R sul sensore gasolio sulla Lupo..una 180 ohm crimpata a 2 microfaston. Gia' é vivace di suo, con questa diventa un missile nei sorpassi biggrin.png, la variazione 70-120kmh la compie in 2 secondi abbondanti in meno!

Si amplia anche il range di giri di utilizzo, diventa pero' un po' scorbutica specie quando si é in coda, li' si vede la mancata ottimizzazione che una mappa ti da'.

Con la EGR chiusa si sente meno quell'effetto, mentre in inverno si acuisce .

Consumi piu' sensibili allo stile di guida, a me mediamente rimangono simili (consuma un po' meno andando piano e un po' di piu' se schiaccio molto, ma anche in quel caso non tiro mai i giri oltre i 3500) minimo 24 kml (misto urbano di provincia+ extraurbano con diversi sorpassi) massimo 29 kml (extraurbano+autostrada a 110)

Edited by Blackhorse

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maxritmo

tira due fili metti un interruttore a fine corsa sul pedale e utilizzala solo come overboost... wink.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sartiano audio

Salve, io ricordo che si metteva in parallelo una resistenza nei vecchi tdi 110cv ma non sapevo si facesse anche sul pompa iniettore, sul 170cv bmn si può fare? Che valori andrebbero? Nel 110cv era 960 ohm

Share this post


Link to post
Share on other sites
Zagor

120 o 150 Ohm, basta guardare col vag nei blocchi di misurazione del motore che la temperatura del gasolio (fuel temperature) non ecceda i 130°C. 150 Ohm è un valore più cautelato di 120.

Facilmente cmq la ecu si incaxxa a prescindere, anche considerando che il bmn ha il dpf...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sartiano audio
1 ora fa, Zagor ha scritto:

120 o 150 Ohm, basta guardare col vag nei blocchi di misurazione del motore che la temperatura del gasolio (fuel temperature) non ecceda i 130°C. 150 Ohm è un valore più cautelato di 120.

Facilmente cmq la ecu si incaxxa a prescindere, anche considerando che il bmn ha il dpf...

Io non ho più il dpf, quindi se rimuovo fisicamente il sensore temperatura gasolio e metto una resistenza da 150 ohm la macchina dovrebbe funzionare con un'erogazione più corposa? O va messo in serie o parallelo all'attuale sensore? Perché nella 110cv andava messo in parallelo tra i pin 4 e 5 dello spinotto una resistenza da 960

Share this post


Link to post
Share on other sites
Zagor

Va al posto del sensore. In sintesi la R cortocircuita il connettore del sensore, che a quel punto ovviamente rimane scollegato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...