Jump to content
Alberto 105

Guidare in "folle"

Recommended Posts

24 minuti fa, mikesavoia ha scritto:

Però bisogna introdurre il parametro "distanza percorsa", perchè se è vero che in cut-off il consumo è zero è anche vero che questo ne rallenta il moto inerziale, mentre il consumo in folle in evidente discesa consente, a mio avviso un risparmio, notevolemente superiore.

 Anche se la percorrenza è diversa per via del moto inerziale nel caso di rilascio il consumo è zero in caso di  frizione premuta o folle c'è un consumo inoltre l'unica componente di resistenza in piu' rispetto alla condizione di folle è il freno motore che in 5° o 6° marcia è molto basso quasi ininfluente fino ad una certa velocità. Questo per dire che tra folle o freno motore a marce alte non c'è poi molta differenza in quanto a limitare veramente la percorrenza sono l'attrito radente dei pneumatici l'aerodinamica dell'auto il peso in ordine di marcia etc etc....

Per consumare meno va fatto un buon uso del pedale gas restare entro un regime di giri dove il motore sviluppa coppia e utilizzare il rapporto giusto.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, _luchetto_ ha scritto:

 Anche se la percorrenza è diversa per via del moto inerziale nel caso di rilascio il consumo è zero in caso di  frizione premuta o folle c'è un consumo inoltre l'unica componente di resistenza in piu' rispetto alla condizione di folle è il freno motore che in 5° o 6° marcia è molto basso quasi ininfluente fino ad una certa velocità. Questo per dire che tra folle o freno motore a marce alte non c'è poi molta differenza in quanto a limitare veramente la percorrenza sono l'attrito radente dei pneumatici l'aerodinamica dell'auto il peso in ordine di marcia etc etc....

Per consumare meno va fatto un buon uso del pedale gas restare entro un regime di giri dove il motore sviluppa coppia e utilizzare il rapporto giusto.

 

Non avendo la 6a marcia, fra cut-off e folle io dico folle tutta la vita.

Poi il consumo zero del cut-off se non "fai distanza" non serve a niente, per questo io richiamavo in causa il parametro mancante alla discussione, tutto il resto che hai elencato non entra in gioco nel paragone, ma è una semplice aggiunta per il conseguimento del risultato finale a prescindere del se vai a folle o in rilascio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma in folle se non è discesa con una certa pendenza ti fermi no? oppure stai ad una certa velocità per mantenere il moto ma comunque man mano perdi. Se il freno motore è quasi zero in 5° o in 6° per chi ce l'ha l'inerzia è praticamente la stessa forse farai qualche metro in piu' ma stai consumando mentre in rilascio no.  Inoltre camminare in folle per consumare qualche centesimo in meno di benzina senza la trazione del veicolo ...ma anche no!  E' un modo di guidare antico forse giustificato all'epoca dei carburatori con auto che facevano 6-7 al litro ma oggi non porta ad alcun vantaggio oltre ad essere pericoloso.

Gas e velocità costante senza sbalzi o accelerate brusche è la guida piu' redditizia... il famoso pelo gas hypermiler che acquista velocità in discesa o falso piano  sfruttando inerzia velocità per i tratti in pendenza o salita....il folle non è contemplato.

Edited by _luchetto_

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che se vado in folle debba rinunciare a tutto il resto, ma è un di più rispetto alla semplice "alzata di piede", che chiamo in causa unicamente quando la discesa e tale da farmi risparmiare l'uso del freno, altrimenti è solo un intralcio alla mia guida economica, altro che antica.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.....vai avanti così che hai ragione.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, RobyA112 ha scritto:

Vabbè, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.....vai avanti così che hai ragione.

:hands4:

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, RobyA112 ha scritto:

Vabbè, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.....vai avanti così che hai ragione.

 

Io sordo, ma quando mai! Leggo almeno il doppio di quello che scrivo, senza la benchè minima presunzione di voler insegnare niente a nessuno :biggrin:

 

3 minuti fa, Maxritmo ha scritto:

:hands4:

 

Leggete allo stesso libro :laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si frena con auto in folle l'usura ed il surriscaldamento dei freni è maggiore....

 

....ma personalmente ne faccio solo un fattore sicurezza....motore in tiro...:happy:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro a me sono i consumi a dar ragione, mentre a voi altri basta la teoria.

Di aver ragione a me non me ne pò fregà de meno, però dispiace veder vanificato lo spirito di condivisione del forum sulla base, soprattutto, di esperienze dirette.

Anche i dischi mi danno conforto dell'uso ragionato del folle e non a prescindere, visto che sono ancora in ottima salute dopo 300 mila km. e 100 mila le pastiglie.

Dei malati dell'hypermiler manco sapevo l'esistenza...che comunque oltre che a folle spengono addirittura il motore, oltre che guidare a piedi scalzi :33:

Io invece non ne faccio una missione, perchè alla guida mi diverto nonostante il tornaconto e l'auto è sempre in tiro ed in sicurezza.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, mikesavoia ha scritto:

Non è che se vado in folle debba rinunciare a tutto il resto, ma è un di più rispetto alla semplice "alzata di piede", che chiamo in causa unicamente quando la discesa e tale da farmi risparmiare l'uso del freno, altrimenti è solo un intralcio alla mia guida economica, altro che antica.

 

 

Premesso che non si vince nulla :10: continuo a pensare che mandare in folle l'auto non ti fa risparmiare nulla questo è sicuro tanto la velocità persa la dovrai recuperare immediatamente dopo schiacciando piu' gas di uno che lo tiene costante assicurato. Stessa cosa vale anche per chi si fa la discesa in rilascio ma a differenza del folle sta consumando zero.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, mikesavoia ha scritto:

Più che altro a me sono i consumi a dar ragione, mentre a voi altri basta la teoria.

Di aver ragione a me non me ne pò fregà de meno, però dispiace veder vanificato lo spirito di condivisione del forum sulla base, soprattutto, di esperienze dirette.

Anche i dischi mi danno conforto dell'uso ragionato del folle e non a prescindere, visto che sono ancora in ottima salute dopo 300 mila km. e 100 mila le pastiglie.

Dei malati dell'hypermiler manco sapevo l'esistenza...che comunque oltre che a folle spengono addirittura il motore, oltre che guidare a piedi scalzi :33:

Io invece non ne faccio una missione, perchè alla guida mi diverto nonostante il tornaconto e l'auto è sempre in tiro ed in sicurezza.

 

 

Non è teoria sono anni di guida. Per me è gia' malattia mettere l'auto in folle figuriamoci hypermiler ...comunque non è la maniera corretta di guidare l'auto per questioni di sicurezza tutto il resto è opinabile.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...