Jump to content
AngeloGolf42000

Fumo Bianco nell’abitacolo Golf 4.

Recommended Posts

38 minuti fa, _luchetto_ ha scritto:

Non è un lavoro complesso ma porta via un sacco di tempo. 

Non me la senso.. Non li so l’idea di togliere la plancia, cavi, volante, tutto il modulo del condizionatore in plastica dentro.. Non lo so 

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, AngeloGolf42000 ha scritto:

Molto sconsigliato.. Semplicemente perché il caso di questo radiatorino non è un semplice “foro” ma è proprio una questione di muffa, sicuramente un foto da cui esce paraflu, ossidazioni varie e segni di bruciature a volta, tutto su questo radiatore che appunto poi crea anche cattivo odore, umidità nell’abitacolo, e fumo bianco tipo “vapore” quando accendi le bocchette... Con un turafalle andresti a peggiorare le cose, potrebbero formarsi dei “tappi” o ancora peggio può andarsi a mettere in altri punti in cui non doveva stare. Senza contare che il radiatore è anche un po’ “lontano” dalla vaschetta, quindi penso che non ci arrivi nemmeno 

non ci capiamo... io parlavo di metterlo SOLO nel radiatorino... lo stacchi dall impianto... gli fai un lavaggio... e poi gli metti del paraflu preparato col il turafalle... lo lasci lì tutta la notte... (o più se puoi) e poi lo ricolleghi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avevo consigliato anche io cosi rimane solo nel radiatorino riscaldamento. Deve pero' prendere un prodotto che agisce a freddo perchè la maggior parte di quelli venduti devono andare in temperatura per depositarsi e rimanere attaccati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Maxritmo ha scritto:

non ci capiamo... io parlavo di metterlo SOLO nel radiatorino... lo stacchi dall impianto... gli fai un lavaggio... e poi gli metti del paraflu preparato col il turafalle... lo lasci lì tutta la notte... (o più se puoi) e poi lo ricolleghi... 

si.. Ci avevo pensato pure io a fare una roba del genere ma appunto con qualche prodotto che va a freddo, solo che non saprei come riempirlo totalmente facendolo entrare da una bocchetta e farlo uscire dall’altra, non so se capisci.. Devo invertarmi qualcosa.. intanto chiedo, dove si può trovare un turafalle che va a freddo? Come posso fare questa manovra di staccare il radiatore riempirlo e riattaccarlo? 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

svuoti un pò l impianto (in basso a destra del radiatore cè il rubinetto guardando l auto dal muso) giri/tiri il rubinetto e il liquido uscirà sia dalla testa che dallo scarico... mettici una bella bacinella... sennò fai un disastro... :biggrin: apri anche il tappo della boccetta di espansione

6Q0122291F-2_19215f9c-cc31-40cb-b8a7-671

 

se il liquido è ancora bello ok... sennò svuota tutto e mettilo nuovo , se fatica a uscire perchè cè dello sporco... strizza un pò i tubi... stando attento a non forzare vicino alle giunzioni... (che non si spacchi qualcosa)

 

stacchi le connessioni del radiatorino... ogni innesto ha una clips in metallo...

 

s-l300.jpg

 

la togli/sposti e sganci l innesto...

 

prendi due spezzoni di gomma da giardino... uno spezzone lo fai scaricare in un secchio... e dall altro prendi la gomma da giardino e gli butti dentro acqua (puoi anche invertire entrata e uscita un paio di volte per assicurarti che giri il + possibile)... finchè  l acqua non esce pulita 

 

poi prendi il compressore... e soffi in modo che esca tutta l acqua dal radiatorino (o il +  possibile insomma)...

 

poi prepari il paraflù 50:50 con acqua distillata e il tot di turafalle (le quantità di solito sono sulla boccetta)... 

 

e riempi il radiatore tenendo il tubo di scarico poco più alto dell entrata... quando smette di uscire aria ed esce solo paraflù (magari gli dai qualche colpetto con la pistola del compressore) dovrebbe essere a posto...

 

leghi i tubi in alto e la lasci riposare il tutto per una notte...

 

la mattina stacchi i tubi da giardino e ricolleghi quelli d'impianto...

 

ti prepari il restante paraflù da aggiungere via via in vaschetta...

 

il sistema è autospurgante... devi solo stare attento al livello 

 

a freddo non sò se esistono... anche perchè è a caldo che in teoria la dilatazione crea la perdita... 

Edited by Maxritmo

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Maxritmo ha scritto:

svuoti un pò l impianto (in basso a destra del radiatore cè il rubinetto guardando l auto dal muso) giri/tiri il rubinetto e il liquido uscirà sia dalla testa che dallo scarico... mettici una bella bacinella... sennò fai un disastro... :biggrin: apri anche il tappo della boccetta di espansione

6Q0122291F-2_19215f9c-cc31-40cb-b8a7-671

 

se il liquido è ancora bello ok... sennò svuota tutto e mettilo nuovo , se fatica a uscire perchè cè dello sporco... strizza un pò i tubi... stando attento a non forzare vicino alle giunzioni... (che non si spacchi qualcosa)

 

stacchi le connessioni del radiatorino... ogni innesto ha una clips in metallo...

 

s-l300.jpg

 

la togli/sposti e sganci l innesto...

 

prendi due spezzoni di gomma da giardino... uno spezzone lo fai scaricare in un secchio... e dall altro prendi la gomma da giardino e gli butti dentro acqua (puoi anche invertire entrata e uscita un paio di volte per assicurarti che giri il + possibile)... finchè  l acqua non esce pulita 

 

poi prendi il compressore... e soffi in modo che esca tutta l acqua dal radiatorino (o il +  possibile insomma)...

 

poi prepari il paraflù 50:50 con acqua distillata e il tot di turafalle (le quantità di solito sono sulla boccetta)... 

 

e riempi il radiatore tenendo il tubo di scarico poco più alto dell entrata... quando smette di uscire aria ed esce solo paraflù (magari gli dai qualche colpetto con la pistola del compressore) dovrebbe essere a posto...

 

leghi i tubi in alto e la lasci riposare il tutto per una notte...

 

la mattina stacchi i tubi da giardino e ricolleghi quelli d'impianto...

 

ti prepari il restante paraflù da aggiungere via via in vaschetta...

 

il sistema è autospurgante... devi solo stare attento al livello 

 

a freddo non sò se esistono... anche perchè è a caldo che in teoria la dilatazione crea la perdita... 

grazie mille.. Molto dettagliato 

rimane solo il problema del fare il lavoro a impianto freddo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

puoi sempre riscaldare il paraflù preparato in un pentolino... e inserirlo caldo nel radiatore... occhio a non scottarti

Edited by Maxritmo

Share this post


Link to post
Share on other sites

s-l300.thumb.jpg.da6651fe0f0a5873d6759f1a57ed6f77.jpg

ma questa "clips" da dove salta fuori?:huh:

 

 

da come ho visto sulla mia i tubi di gomma si innestano dritti dritti sui tubi del radiatorino che escono dall'abitacolo...e i tubi in gomma sono tenuti dalle classiche fascette metalliche che (almeno sulla mia) trovo nei vari tubi/tubetti di gomma e che per toglierle io uso la pinza a pappagallo

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

purtroppo non ho ancora fatto il bypass...

 

son riuscito andare solo oggi dall'idraulico per farmi fare il tubetto in rame piegato ad "U", ma per farlo senza "strizzare" il tubo sulla curvatura serve un apposito macchinario che lui non ha....

cmq mi preparerà per settimana prossima un pezzo fatto ad "hoc" utilizzando delle apposite curve/tubi saldati.

 

 

però mi è anche venuto un dubbio....

 

il liquido radiatore è corrosivo, no? il rame come materiale va bene ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, THEEAGLE ha scritto:

s-l300.thumb.jpg.da6651fe0f0a5873d6759f1a57ed6f77.jpg

ma questa "clips" da dove salta fuori?:huh:

 

 

da come ho visto sulla mia i tubi di gomma si innestano dritti dritti sui tubi del radiatorino che escono dall'abitacolo...e i tubi in gomma sono tenuti dalle classiche fascette metalliche che (almeno sulla mia) trovo nei vari tubi/tubetti di gomma e che per toglierle io uso la pinza a pappagallo

 

 

 

 

Forse sulla tua che è ante 2000 è differente...non sò

Share this post


Link to post
Share on other sites

almeno io mi aspetto di :

 

sfilare indietro le fascette sui tubi in gomma, tirare indietro i 2 tubi in gomma

 

images.jpg.31cb83c5135ac5ff227787edc0ab3365.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok il tubo è arrivato.

 

Questo weekend dovrei operare....

 

Mi converrà svuotare un po' l'impianto prima di sfilare i tubi dal radatorino, che dite?IMG_20191203_193623.thumb.jpg.148d9cf17265b87b974018db859d47b4.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, THEEAGLE ha scritto:

Ok il tubo è arrivato.

 

Questo weekend dovrei operare....

 

Mi converrà svuotare un po' l'impianto prima di sfilare i tubi dal radatorino, che dite?IMG_20191203_193623.thumb.jpg.148d9cf17265b87b974018db859d47b4.jpg

Ottimo..  Si direi di svuotare un po’ l’impianto anche per un lavoro più pulito e preciso.. Io ancora non ho fatto nulla... Sono confuso con la storia di questi tre tubi di cui uno più piccolo che non capisco cosa faccia.. Soprattutto non so se vado proprio a risolvere il problema con questo By-pass.. So solo che sono arrivato al punto in cui persino il lunotto posteriore è perennemente appannato.. Sto valutando seriamente la sostituzione da un meccanico.. Anche se non ne vale la pena, però..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...