Vai al contenuto

VW Golf Club Italia uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Caricabatteria Diy Economico Ma Performante

caricabatteria

  • Per cortesia connettiti per rispondere
12 risposte a questa discussione

#1 StefBeck Beck

StefBeck Beck

    Nuovo Golfista

  • Members
  • Stelletta
  • 312 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Roma...+o-
  • Auto: Golf V 1.9 td
  • Moto: Majestic 400

Inviato 25 agosto 2019 - 12:20

Volendo uscire dal 'solito' caricabatterie a diodo col mega trasformatore ma non volendo spendere e guardando un paio di alimentatori di PC, erogando un mucchio di A mi sono chiesto come poter sfruttare tanta grazia a buon mercato a parte utilizzarli come alimentatori da laboratorio...Girando girando sono inciampato nei regolatori di impianti fotovoltaici, poi ho scoperto che i camperisti ne fanno largo uso, ho scoperto l'acqua calda ma fa niente, lo scopo è quello di ricaricare una batteria da camion con una ventina di euro (20€).
 
Le principali funzioni del regolatore:
 
● controllo funzioni tramite LCD
● Identifica automaticamente il livello di tensione 
● Carica in modalità PWM intelligente (non si limita a mandare gli impulsi di carica ma li varia in base allo stato della batteria)
● Parametri di carica e scarica impostabili
● Protezione contro le temperature elevate delle batterie
● Protezione per bassa tensione
● Protezione contro l'inversione di polarità 
● Protezione per sovraccarico e cortocircuito
● 2 prese USB 5V in uscita (serviranno?)
 
 
File Allegati  s-l1600 (4).jpg   41,03KB   2 Numero di downloads
 
File Allegati  IMG_20190825_120057_bis.jpg   374,47KB   2 Numero di downloads
 
Ormai lo uso da un paio di anni e fa egregiamente il suo lavoro, ottimo anche per chi ha scooter da avviare al volo, una decina di minuti in carica e col caricatore inserito mettere in moto...SOLO per i 12V
 
P.S.
L'alimentatore del PC va modificato, solo per smanettoni, l'alternativa sono gli alimentatori switching per strisce led: che abbiano il trimmer che consenta la variazione della tensione di uscita.


#2 Zagor

Zagor

    Bit Man

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10629 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Roma Sud
  • Interessi:Troppi
  • Auto: MK6 Plus HL Bifuel

Inviato 25 agosto 2019 - 18:24

Ottimo, Stefano. Grazie per la dotta condivisione 10.gif



#3 StefBeck Beck

StefBeck Beck

    Nuovo Golfista

  • Members
  • Stelletta
  • 312 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Roma...+o-
  • Auto: Golf V 1.9 td
  • Moto: Majestic 400

Inviato 25 agosto 2019 - 19:22

Ottimo, Stefano. Grazie per la dotta condivisione 10.gif

 

Una goccia confrontata con il mare dei tuoi contributi...rolleyes.gif



#4 Maxritmo

Maxritmo

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 69795 messaggi
  • Sesso:Non te lo dico
  • Origini:Aokigahara

Inviato 26 agosto 2019 - 07:26

in pratica metti l alimentatore da pc (consigli un minimo di potenza o van bene tutti?) in ingresso... e sull uscita colleghi la batteria da ricaricare? ...

fà anche da defoltatatore?

Messaggio modificato da Maxritmo, 26 agosto 2019 - 07:32


#5 StefBeck Beck

StefBeck Beck

    Nuovo Golfista

  • Members
  • Stelletta
  • 312 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Roma...+o-
  • Auto: Golf V 1.9 td
  • Moto: Majestic 400

Inviato 26 agosto 2019 - 09:05

in pratica metti l alimentatore da pc (consigli un minimo di potenza o van bene tutti?) in ingresso... e sull uscita colleghi la batteria da ricaricare? ...

fà anche da defoltatatore?

 

 

Gli alimentatori da pc vanno bene tutti, mediamente sotto i 10A carichi di tutto, funzione solo del tempo. Le Pb richiedono 10% della corrente nominale, quindi 100A-> 10A, se eroghi meno A ci vorrà solo più tempo.

 

L'alimentatore da pc va modificato, in breve va intercettata la linea di 'sensing' dell'integrato che regola la tensione ed inseriti dei diodi in serie o più semplicemente un trimmer. Questo perchè in uscita abbiamo bisogno di almeno 14V.

 

Il tipo di carica ad impulsi riduce drasticamente l'effetto di solfatazione, la carica avviene per fasi fino al mantenimento ed essendo progettato per essere costantemente attaccato alle batterie deve essere efficente e non ridurre la vita all'utilizzatore.

 

Se invece intendi se si può utilizzare come desolfatore, si e no.

 

Non c'è la funzione singola ma se hai una batteria stanca si può provare a fargli fare dei cicli di carica con un carico da 1 A attaccato, durante gli impulsi la batteria eroga corrente al carico e dovrebbe sgretolare i cristalli di zolfo.



#6 Maxritmo

Maxritmo

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 69795 messaggi
  • Sesso:Non te lo dico
  • Origini:Aokigahara

Inviato 26 agosto 2019 - 09:09

L'alimentatore da pc va modificato, in breve va intercettata la linea di 'sensing' dell'integrato che regola la tensione ed inseriti dei diodi in serie o più semplicemente un trimmer. Questo perchè in uscita abbiamo bisogno di almeno 14V.

ecco... allora niente... non saprei da dove iniziare

#7 Mario_Rossi

Mario_Rossi

    Super Golfista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4382 messaggi
  • Sesso:Uomo

Inviato 26 agosto 2019 - 17:33

Non è niente di che, è come mettere la resistenza sul sensore temperatura gasolio. Inganni il circuito di controllo per fargli dare più volt, il diodo si usa perché crea un drop di 0,7v (quelli al germanio) mettendone di più in serie arrivi al risultato voluto... O ci metti un trimmer e lo regoli alla bisogna

Messaggio modificato da Mario_Rossi, 26 agosto 2019 - 17:34


#8 Maxritmo

Maxritmo

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 69795 messaggi
  • Sesso:Non te lo dico
  • Origini:Aokigahara

Inviato 26 agosto 2019 - 17:34

se mi fai una guida passo passo... potrei tentare... di alimentatori ne ho qualcuno perso per il garage



#9 Mario_Rossi

Mario_Rossi

    Super Golfista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4382 messaggi
  • Sesso:Uomo

Inviato 26 agosto 2019 - 17:37

Vedo se riesco sta sera da casa... In ogni caso ci sono un sacco di guide online.
Mi pare che una sigla che ti può aiutare nella ricerca è PLL

Messaggio modificato da Mario_Rossi, 26 agosto 2019 - 17:38


#10 Maxritmo

Maxritmo

    Golfista GOLD

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 69795 messaggi
  • Sesso:Non te lo dico
  • Origini:Aokigahara

Inviato 26 agosto 2019 - 17:40

se trovi qualche link... mettilo che magari ci butto un occhio... ;) 



#11 StefBeck Beck

StefBeck Beck

    Nuovo Golfista

  • Members
  • Stelletta
  • 312 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Roma...+o-
  • Auto: Golf V 1.9 td
  • Moto: Majestic 400

Inviato 26 agosto 2019 - 19:36

se trovi qualche link... mettilo che magari ci butto un occhio... 

 

 

 

Nel frattempo dicci che alimentatore hai...Vediamo di trovare lo schema



#12 StefBeck Beck

StefBeck Beck

    Nuovo Golfista

  • Members
  • Stelletta
  • 312 messaggi
  • Sesso:Uomo
  • Origini:Roma...+o-
  • Auto: Golf V 1.9 td
  • Moto: Majestic 400

Inviato 26 agosto 2019 - 19:38

Non è niente di che, è come mettere la resistenza sul sensore temperatura gasolio. Inganni il circuito di controllo per fargli dare più volt, il diodo si usa perché crea un drop di 0,7v (quelli al germanio) mettendone di più in serie arrivi al risultato voluto... O ci metti un trimmer e lo regoli alla bisogna

 

 

Solo che la resistenza sul gasolio non ti folgora come un alimentatore switching post-19322-0-82872200-1322165353.gif laugh.png



#13 Mario_Rossi

Mario_Rossi

    Super Golfista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4382 messaggi
  • Sesso:Uomo

Inviato 26 agosto 2019 - 20:13

se trovi qualche link... mettilo che magari ci butto un occhio... wink.png

https://www.instruct...upply-Conversi/






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users