Jump to content
Toretto73

Cosa Ne Sarà Del Nostro Amato Diesel.

Recommended Posts

Maxritmo
14 minuti fa, THEEAGLE ha scritto:

Le auto elettriche sono una bufala....

probabile... difatti faranno come per tutto... una volta a regime... aumenteranno a dismisura il costo della corrente... o troveranno il modo per iper-tassarle... stanno bene i "primi" e poi si uniformerà alle "usanze"

Quote

Inquinano cmq per produrle.

 

Tu non inquini circolando ma inquini ogni volta che la ricarichi.

 

 

Inquierai molto di più quando smaltirai le batterie (ad oggi chi incidenta una elettrica ha seri problemi di smaltimento in caso di impossibilità a ripararla)

 

E per produrre le batterie staranno distruggendo qualche ecosistema fino al giorno prima immacolato....

 

 

ni... tutta la produzione inquina...MA un domani chissà (si potranno rigenerare/aggiornare e si risparmia in produzione)

la ricarica può avvenire anche da energia rinnovabile (che si stà lentamente sviluppando... e un domani chissà)

la batterie  di media quando scendono sotto una certa resa vengono convertite a batterie di accumulo... (o vengono rigenerate) cmq ci sono ormai auto che vanno oltre i 15 anni (vedi le toyota ibride) che hanno le batterie che stanno durando ben oltre il tempo previsto... perchè quindi le più recenti che in teoria sono migliori come materiali ma sopratutto gestione... non dovrebbero durare?

l ecosistema distrutto è una balla... perchè lo si stà distruggendo dalla rivoluzione industriale... non certo  da oggi 

 

e non certo per colpa (solo) della produzione di batterie (che cmq un domani se cambiano materiale potrebbe essere diversa la questione)

Edited by Maxritmo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maxritmo
8 minuti fa, Tuco ha scritto:

Purtroppo oggi il nostro vivere si basa sullo spostamento...forse trovare il modo per spostarsi meno?...aver meno bisogno di spostarsi...più o meno come idea...

teletrasporto...

 

alla startrek

 

:cool:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tuco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tuco

Hanno appena detto che a Roma il blocco dei mezzi Diesel non è servito a nulla....:biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maxritmo

Si.ma non lo tolgono

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tuco

Share this post


Link to post
Share on other sites
TDINERO
8 ore fa, Maxritmo ha scritto:

teletrasporto...

 

alla startrek

 

:cool:

 

 

Perché non chiedere a lui... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
TDINERO

download-3.jpg
pix foto gratis

 

Smog, flash mob ambientalisti: "Comune obblighi i negozi a chiudere le porte" /FOTO

 

L'assssore Lipparini apre ad un'ordinanza apposita: "Stiamo lavorando con le assozioni di categoria"

 

Milano, 17 gennaio 2020 - Una trentina di manifestanti si sono riuniti questa mattina in piazza Scala per protestare con un flashmob contro i negozi che mantengono le porte aperte e chiedere al sindaco di "emanare un provvedimento per obbligare i commercianti a chiuderle".

Hanno partecipato le associazione ambientaliste, alcuni membri di Legambiente, WWF, Cittadini per l'Aria e il consigliere comunale Carlo Monguzzi che ha guidato il corteo all'interno della Galleria Vittorio Emanuele II invitando i negozianti, che tenevano le porte aperte dei propri esercizi commerciali, a chiuderle per evitare "un aumento di smog e di Co2 con la fuoriuscita dell'aria calda". "Porte aperte +lame d'aria= vergogna", "Ci siamo rotti i polmoni", "- Smog, - Vita", "Lame d'aria= truffa", sono alcune delle scritte esposte sui cartelli dai manifestanti.

"Anche tenere le porte aperte con le lame d'aria aumenta lo smog, l'unica soluzione è chiudere le porte. Se tutti negozi stanno con le porte chiuse non c'è nessun problema di concorrenza", ha commentato Monguzzi e, rivolgendosi poi a Sala, ha aggiunto: "Noi chiediamo al nostro sindaco e al nostro Comune un provvedimento di buon senso. Dobbiamo dare un segnale ai cittadini".

 

Mentre sul blocco del traffico ha specificato che secondo lui "è l'unica soluzione ma limitata". L'assessore alla partecipazione, Lorenzo Lipparini, raggiungendo il corteo dopo aver partecipato alla riunione di giunta, ha commentato:"Si sta già parlando con tutte le rappresentanze del commercio, dalla grande distribuzione ai piccoli commercianti, per fare in modo che si trovi la modalità tecnica giusta. Nel frattempo è una cosa buona e giusta se i commercianti si muovono anche in autonomia, riconoscendo questo obiettivo e dando un segnale forte, chiudendo la porta". Sulla possibilità di introdurre l'obbligo di chiusura della porte attraverso una delibera del Comune, Lipparini ha detto "è allo studio. Sono stati già fatti degli incontri e se ne stanno occupando direzioni competenti per trovare una soluzione che soddisfi tutti".

 

 

IL GIORNO

Share this post


Link to post
Share on other sites
THEEAGLE

a Vicenza,oltre al discorso dei 17° in casa, hanno anche emanato ordinanza per le porte dei negozi: se le terranno aperte scatta multona...

Share this post


Link to post
Share on other sites
soloassietta

https://www.formulapassion.it/automoto/mobility/ionity-tariffa-flat-addio-0-79-euro-a-kwh-costo-elevato-476857.html

 

estratto dall'articolo: nel caso di un’Audi e-Tron da 95 kWh, un ‘pieno’ da 80 kWh arriverà a un prezzo di 63,20 euro per circa 260 chilometri.

Con la mia R32 con gli stessi soldi di km ne faccio 375.25... immagino quanti di più con il diesel....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maxritmo

È il prezzo da pagare per ricariche a 350kw , ma magari per le Audi essendo co.proprietaria di ionity ci saranno tariffe differenti *( come succede per tesla ai superchargher per x e s sono gratis a pagamento per l a model 3) ,ma cmq è un discorso un pò più ampio, fatto stà che se uno ha i soldi per un e.tron ,cacciare 60€ per una carica rapida sai quanto gli cambia, normalmente fà ricariche alle colonnine normali...e in caso in ionity... Poi se uno a casa ha pannelli solari & co. Ciaone... 

 

* si parla che alle Mercedes saranno conteggiati 0,29€/kw ,Audi 0,33 ecc 

 

0,79 i marchi fuori dall'accordo, enel x è a 0,50€/kW 

 

Vien da sè cmq che come per tutto una volta a regìme potranno fare il bello o cattivo tempo... Che non gli applichino pure le accise ( un modo volendo lo trovano) 

 

Resta il fatto che per ora essendo modelli di nicchia le grosse elettriche... Per proprietari gli cambierà poco... Anzi si sentiranno pure più "premium" accedendo a simili reti...un pò come il discorso della v-power ,già è cara la verde 95... Ma c'è gente disposta a pagare di più per la 98/100 

Edited by Maxritmo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tuco

Ricordo di quelle estati quando s'incominciavano ad usare i climatizzatori un po' da ogni parte e di conseguenza i picchi di assorbimento con successive menate....adesso incominciano ad attaccarsi anche le auto...faranno a giorni alterni le cariche?.....:laugh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maxritmo

Qualche grosso black out non è da escludere... Cmq le tariffe elettriche stanno aumentando un pò tutte

Share this post


Link to post
Share on other sites
TDINERO
46 minuti fa, Maxritmo ha scritto:

Qualche grosso black out non è da escludere... Cmq le tariffe elettriche stanno aumentando un pò tutte

POSSO bestemmiare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maxritmo

Hai un elettrica ? O per l aumento delle bollette? Alla fine paghi gli incentivi che furono dati per chi al tempo si fece il fotovoltaico (oltre al resto ovviamente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...