Jump to content

Posizionamento Cavalletti Passat 3Bg


Recommended Posts

Salve a tutti. A breve dovrò fare il tagliando e l'unica cosa che farò per la prima volta è il cambio olio. La macchina è una passat variant 3bg del 2003, motore avf. Ho comprato due cavalletti per tenere sollevato l'anteriore e lavorare in sicurezza; l'unico dubbio è dove posizionarli. Vicino alle ruote anteriori, nel sottoporta si apre uno sportellino in plastica e si scopre il punto dove posizionare il cric (punto A nella foto). Vorrei capire se il cavalletto lo posso mettere subito a fianco, nella parte cerchiata, o devo posizionarlo altrove. <_<

Grazie.

post-28969-0-47279100-1358723527.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 79
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • AleVW

    17

  • THEEAGLE

    16

  • Pasquale 90

    10

  • lau-74

    9

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Salve a tutti. A breve dovrò fare il tagliando e l'unica cosa che farò per la prima volta è il cambio olio. La macchina è una passat variant 3bg del 2003, motore avf. Ho comprato due cavalletti per te

Quando ci devo stare sotto alzo col crick idraulico dal trapezio ed il cavalletto lo metto sotto il punto di forza dove generalmente ci va il crick originale.... Quando avevo solo il crick originale a

non fidatevi dei crik di serie per lavorare sull'auto...sono davvero pericolosi! sono pensatiper cambiare una ruota e stop!... non è sicuro esercitare forza sull'auto alzata con il crik di serie... :l

Posted Images

Muttley74

Mettilo nel punto A, è studiato apposta. Se lo metti nella parte cerchiata sfondi il pianale.

Link to post
Share on other sites
Pasquale 90

come regola generale per tutte le auto...è buona norma posizione martinetti, baracci del ponte a colonne, cavalletti, o crik idraulici nei punti "angolari" ovvero dove i lamierati formano uno spigolo, una giunzione di lamiere provenienti da 3 piani differenti...

 

l'esempio più classico è l'incrocio tra la lamiera del pianale, quella del longherone sottopotra e quella verticale del passaruota....quello "spigolo" è definito "punto di forza"....infatti spesso in quel punto si trova imbullonato il telaio dell'avantreno o quantomeno il silent-block del braccio principale inferiore della sospensione...

 

a mettere i cavalletti nei punti indicati e pensati per il crick di serie, c'é il rischio di piegare quella graffatura dove si incastrerebbe il crik originale fornito con gli attrezzi dell'auto...:ok:

Edited by Pasquale 90
Link to post
Share on other sites

come regola generale per tutte le auto...è buona norma posizione martinetti, baracci del ponte a colonne, cavalletti, o crik idraulici nei punti "angolari" ovvero dove i lamierati formano uno spigolo, una giunzione di lamiere provenienti da 3 piani differenti...

 

l'esempio più classico è l'incrocio tra la lamiera del pianale, quella del longherone sottopotra e quella verticale del passaruota....quello "spigolo" è definito "punto di forza"....infatti spesso in quel punto si trova imbullonato il telaio dell'avantreno o quantomeno il silent-block del braccio principale inferiore della sospensione...

 

a mettere i cavalletti nei punti indicati e pensati per il crick di serie, c'é il rischio di piegare quella graffatura dove si incastrerebbe il crik originale fornito con gli attrezzi dell'auto...:ok:

 

Non solo; se il punto di sollevamento lo utilizzo per mettere il cric e alzare l'auto, di certo non ci posso mettere il cavalletto simultaneamente.

Link to post
Share on other sites
Pasquale 90

Non solo; se il punto di sollevamento lo utilizzo per mettere il cric e alzare l'auto, di certo non ci posso mettere il cavalletto simultaneamente.

 

 

era sottointeso...se vogliamo essere precisi, il crik di serie va posizionato esattamente nel punto in verde....

 

mentre il cavalletto lo si potrebbe mettere all'incirca dove ho segnato in azzurro....DA VERIFICARE PERO'!!....:ok:

 

post-23830-0-69431900-1358768190.jpg

Link to post
Share on other sites

quoto sulle 3 lamiere che si uniscono e creano il punto di forza , comunque per ben fatti che siano i telai scatolati sono flessibili quanto è bello il "roll bar" :wub:

 

scusate :offt:

Edited by stebea
Link to post
Share on other sites

era sottointeso...se vogliamo essere precisi, il crik di serie va posizionato esattamente nel punto in verde....

 

mentre il cavalletto lo si potrebbe mettere all'incirca dove ho segnato in azzurro....DA VERIFICARE PERO'!!....:ok:

 

post-23830-0-69431900-1358768190.jpg

 

Sì, potrei posizionarlo lì. Appena ho un pò di tempo ci do un'occhiata per verificare.

Mille grazie Pasquale ;)

Link to post
Share on other sites
Pasquale 90

Sì, potrei posizionarlo lì. Appena ho un pò di tempo ci do un'occhiata per verificare.

Mille grazie Pasquale ;)

 

 

si ecco...dai un occhiata per sicurezza...non vorrei averlo segnato troppo vicino al passaruota tanto da corrispondere con la plastica di rivestimento(anziché la lamiera :look: )...:lol:

 

mi sembra che quando la mettevo sul ponte a colonne, io posizionassi i bracci un po' più veso l'interno in prossimità di due tappi di gomma....comunque, adesso che hai capito il principio di logica di scelta del punto di forza, se guardi sotto, capisci al volo dove è meglio posizionare il tuo cavalletto...:ok:

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Discussione più utile di quanto sembri:

io ho un'altra domanda: i cavalletti finiscono sempre a forchetta: se devi agganciare, abbracciare qualcosa, allora va bene, ma se l'appoggio finisce per lavorare sulle creste della U (o della V, fate voi) del cavalletto, chiaramente non va bene.

Voi cosa fate? Ci mettete un supporto - tampone intermedio???

 

Io fino ad oggi francamente ho sempre usato un blocco di travertino che ho in giardino vicino alla macchina: è un metodo un po' alla Obelix per supportare il veicolo, ma con il mio menhir ci appoggiavo sopra un paio di zoccoli di legno (che si schiacciavano e assestavano le forme dell'auto) e mi sentivo molto tranquillo.

 

Ora ho comprato sti cavalletti cinesi, e non so se mi sento altrettanto sereno.

 

Io ho sempre appoggiato l'auto sul fissaggio del telaio del gruppo asse-sospensioni anteriori, ma mi tornava molto bene per appoggiarlo su una superficie piatta: con le forche del cavalletto devo cambiare posto...

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

come regola generale per tutte le auto...è buona norma posizione martinetti, baracci del ponte a colonne, cavalletti, o crik idraulici nei punti "angolari" ovvero dove i lamierati formano uno spigolo, una giunzione di lamiere provenienti da 3 piani differenti...

 

l'esempio più classico è l'incrocio tra la lamiera del pianale, quella del longherone sottopotra e quella verticale del passaruota....quello "spigolo" è definito "punto di forza"....infatti spesso in quel punto si trova imbullonato il telaio dell'avantreno o quantomeno il silent-block del braccio principale inferiore della sospensione...

Anche mio papà la pensa così.... :ok:

 

E invece una cosa così non va bene??

 

post-58985-0-49439100-1407539970.jpg

Link to post
Share on other sites
THEEAGLE

Anche mio papà la pensa così.... :ok:

 

E invece una cosa così non va bene??

 

attachicon.gif20140808_222753.jpg

 

credo che vada bene se lasci il crick (quindi 1 per lato se alzi solo l'anteriore) + ci aggiungi 1 cavalletto per lato per avere + sicurezza.

se invece togli il crick, e lasci solo il cavalletto temo che quando vai ad alzare dall'altra parte rischi di incriccare proprio la graffatura dove si incastra il crick di serie....o se non si piega così finisci che si piega nel mentre fai forza su qualche bullone sotto all'auto.

 

ricordo che anni fa un meccanico mi prestò dei cavalletti ed un crick (tra l'altro simile al tuo) e mi spiegò dove dovevo mettere i cavalletti:

io eseguii alla lettera, ma quando ho cominciato ad abbassare il crick ed ho visto che dove appoggiava il cavalletto si deformava la lamiera, ho arrestato subito la discesa, rialzato, tolto il cavalletto ed ho abbandonato l'idea di fare il lavoro che avrei dovuto fare a casa...

Edited by THEEAGLE
Link to post
Share on other sites

Si in caso un crick idraulico + un cavalletto per parte.. Invece l'idea di mio papà era quella di mettere o il crick o il cavalletto sotto il silent block del trapezio.. Cosa pensi?

Link to post
Share on other sites
art.142/9

a 'sto punto, se non devi togliere le ruote, alza l'auto e metti dei mattoni PIENI sotto i pneumatici....

Link to post
Share on other sites
sparviero76

Quando ci devo stare sotto alzo col crick idraulico dal trapezio ed il cavalletto lo metto sotto il punto di forza dove generalmente ci va il crick originale.... Quando avevo solo il crick originale alzavo dai punti previsti ed il cavalletto invece lo mettevo sotto il trapezio. La differenza me la fa q i nodi l'avere o no il crick idraulico. Sto lavorando comunque per recuperare il materiale per far le pedane in legno come le aveva postate una volta Enrico. Ovviamente materiale di recupero perché non voglio giocarmi un capitale...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...